Posts Tagged ‘2000/60/CE’

Annaspare

luglio 15, 2022

In questi giorni chi governa le regioni del versante meridionale delle Alpi sta affrontando un momento molto difficile, a causa della siccità, rinominata “crisi idrica”, perché se non dici crisi nessuno ti dà retta. Si stanno sentendo mille campane; a parte i soliti esperti da social media, sulla cui incompetenza possiamo sempre contare, ci sono coloro che esercitano il diritto di essere portatori di interesse. E la situazione non è allegra per nessuno di loro.

Corso d’acqua di risorgiva della Bassa pianura friulana con una portata molto ridotta rispetto alle estesi precedenti

In questo momento, non siamo preparati per affrontare una siccità così. Non lo siamo per le caratteristiche del nostro sistema produttivo agricolo e industriale, per quali fonti di acqua superficiali e sotterranee usiamo, per come preleviamo, trasportiamo, usiamo l’acqua, per come raccogliamo e trattiamo i reflui. In questo momento il nostro sistema è fatto in modo da funzionare con più acqua e delle inefficienze ci siamo interessati poco, spesso credendo fosse solo una questione “ambientale” negoziabile perché di poco conto.

(more…)

Biomonitoraggio negli ambienti acquatici

gennaio 19, 2017

Un dubbio: occasione persa?

Ho iniziato a occuparmi del monitoraggio ambientale nel 1995, quando avviai lo studio che avrebbe costituito la mia tesi di laurea. All’epoca il monitoraggio bilogico era molto di moda nell’ambiente accademico e, nonostante l’Italia fosse indietro di almeno 20 anni rispetto ad altri paesi del mondo, si lavorava con grande entusiasmo.

Il bello del monitoraggio con metodi biologici, o biomonitoraggio, è che in linea teorica ci permette di registrare gli effetti di una perturbazione anche dopo un certo tempo che (more…)